XXXVII CONVEGNO NAZIONALE dell’ ASSOCIAZIONE TERAPISTI CATTOLICI DEL RNS Perugia 7-9 ottobre 2022

 

Dio è luce  e in Lui non c’è tenebra alcuna”

 

   Se diciamo di essere in comunione con lui e camminiamo nelle tenebre,                                          siamo bugiardi e non mettiamo in pratica la  verità

(I Gv. 1, 5 b— 6)

 

                                                                                                                                                                                                        

                              Casa del Sacro Cuore

 
     
  Perugia 7 – 9 ottobre 2022
     Via Tuderte n.65, località Montebello     
 Tel. 075.33141
                          

                            Le prenotazioni possono essere fatte esclusivamente attraverso
                             la segreteria di ATC

                    Segreteria ATC: Via F.lli Ceci, n. 20   –   06072 Spina (PG)

              INFORMAZIONI:   

  Moreno Puccetti:  Cell.   3498120961  —     Roberto Todini:     Cell.  3924380866

                       email:      associazioneterapisticattolici@gmail.com

 

 Presentazione XXXVII Convegno Nazionale ATC

e programma

 

     Carissimi sorelle e fratelli di ATC,

con grande gioia vi comunico i contenuti ed il programma del nostro prossimo Convegno, che a Dio piacendo, si svolgerà “in presenza” a Perugia nella nostra amata Casa del Sacro Cuore .

Come vedrete di seguito, anche per venire incontro a diverse istanze , abbiamo concentrato lo svolgimento del nostro incontro in tre giorni.

Per questo motivo e soprattutto per il piacere di vivere insieme tutti i momenti del Convegno, chiediamo a tutti voi di partecipare dall’ inizio alla fine del programma , poiché ogni singola sessione ha un significato speciale ed è in continuità con quanto lo Spirito ha preparato per ognuno di noi.

Abbiamo vissuto mesi e direi anni difficili e tutti noi abbiamo accumulato “scorie radioattive” per la nostra anima, che hanno in parte oscurato l’azione del Bene.  Per questo nel nostro Convegno vogliamo provare a riconoscere le tenebre che tengono incatenati i nostri slanci verso la Luce, verso Colui che non tollera la schiavitù più profonda che è proprio quella del peccato, perché è quell’ Amore  che non vuole la morte del peccatore, ma che si converta e viva.

Il Signore ci vuole liberare dalla schiavitù del nostro peccato, perché anche noi credenti ci siamo assimilati alla mentalità di questo mondo, specie di quello ché non è ancora venuto alla luce e ci vuole condurre alla libertà vera, quella dei figli di Dio,

La nostra vita è certamente un continuo alternarsi di luci ed ombre,  spesso l’oscurità sembra prevalere e ci nasconde la Luce vera, quella che “illumina ogni uomo”,  ma se il cuore dell’uomo è un mistero di chiarore e di tenebre è anche il luogo d’ incontro tra Dio e la sua creatura, tra la miseria della persona e la misericordia del Signore.

Con l’aiuto dello Spirito Santo vogliamo allora cercare in noi cosa arresta la nostra corsa verso la vita piena, quel comportamento che “tolleriamo” ma che ci rende opachi verso quel Dio che è luce e che ha mandato il suo Figlio per liberare gli uomini dal dominio di Satana, “origine e causa di ogni peccato”.

« Io sono venuto nel mondo come luce, perché chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre » ci ricorda Giovanni al cap.12, vers. 46.

Spesso ci troviamo anche inconsapevolmente a provare a rendere compatibili le proposte del mondo con la nostra fede, ma questo compromesso rallenta e spesso arresta il nostro cammino di donne e di uomini ma anche di medici, di psicoterapeuti, di volontari e spesso ci troviamo a pensare che  non è la nostra interiorità spirituale, ma quanto avviene all’esterno di noi a determinare il male:  Gesù ci ammonisce con chiarezza: “ «Ciò che esce dall’uomo, questo sì contamina l’uomo. Dal di dentro, infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono le intenzioni cattive: fornicazioni, furti, omicidi, adultèri, cupidigie, malvagità, inganno, impudicizia, invidia, calunnia, superbia, stoltezza. Tutte queste cose cattive vengono fuori dal di dentro e contaminano l’uomo “ (Mc 7,20-23)

Per questo proveremo con l’aiuto dello Spirito e dei nostri cari relatori a far emergere quali sono  gli atteggiamenti ed i pensieri che contaminano la nostra vita spirituale.

Dice Papa Francesco parlando ai giovani ma anche al cuore di ognuno: “ avere occhi luminosi anche dentro le tenebre, non smettere di cercare la luce in mezzo alle oscurità che portiamo nel cuore e vediamo attorno a noi. Alzare lo sguardo da terra, verso l’alto, per vincere la tentazione di rimanere stesi sui pavimenti delle nostre paure, di rinchiuderci nei nostri pensieri a piangerci addosso. Alza lo sguardo, àlzati! È l’invito che il Signore ci rivolge” (Solennità di Cristo Re dell’Universo-Novembre 2021)

Vi aspettiamo tutti per proseguire quella comunione che nonostante le difficoltà emergenti, non si è mai interrotta e vi consigliamo di “prepararvi “a questo nostro incontro leggendo e meditando la Prima lettera di Giovanni che riassume in sé tutto il senso del nostro Convegno.

 

                                                                  Francesco Bungaro –  Presidente Nazionale ATC

 

 
    Venerdì 7 ottobre

Mattina

Ore 12.00 :  Celebrazione eucaristica con benedizione degli strumenti sanitari

Ore 13.00 :  Pranzo

Pomeriggio

Ore 15.00 :  Preghiera comunitaria

Ore 15.45  : Relazione :    “Riconoscere le tenebre che insidiano la nostra vita”

Ore 16.15 :  Relazione:   “ Riconoscere le tenebre che insidiano la nostra             professione/missione”

Ore 16.45 : Pausa

Ore 17.15 : Condivisione

Ore 18.00 : Liturgia Penitenziale

Ore 19.30 : Cena

Ore 21.00:  Assemblea associati ATC

Sabato 8 ottobre

 

Mattina

Ore   9.00 :  Preghiera comunitaria

Ore   9.45 :  Relazione :  “Spezzare le catene del peccato “

Ore 10.30:  Relazione  “ Ritornare alla luce vera  “

Ore 11.15  : Pausa

Ore 11.45 : Condivisione

Ore 13.00 : Pranzo

 

Pomeriggio

Ore 15.30 :   Roveto Ardente

Ore 17.00 : Pausa

Ore 17.30 : Celebrazione Eucaristica

Ore 19.30 : Cena

Ore 21.00 : Fraternità

 

Domenica 9 ottobre

 

Ore 8.30:   Preghiera comunitaria

Ore 9.30 :  Momento di preghiera sulle persone /conferimento del mandato

Ore 11.30 : Celebrazione Eucaristica e preghiera sui nuovi associati

Ore 13.00 : Pranzo e partenze

LE SPESE DI VITTO E ALLOGGIO VANNO REGOLATE DIRETTAMENTE CON CASA SACRO CUORE

 

costi

Iscrizione convegno   ( iscrizione e stampa atti )   Euro 50

Camera doppia o tripla pensione completa    € 60           ( acqua inclusa ai pasti )

Camera singola pensione completa               € 75       ( acqua inclusa ai pasti )

Caffè escluso

 Pasto extra pensione e  pendolari                 € 20

 Tassa di soggiorno:
             Euro 1,00 per persona per la prima notte,
             Euro 1,00 per la seconda notte,
             Euro 0,50 per la terza notte.